Incontri Martiniani - "Te la senti di accomagnarmi fino alla morte?" - Don Damiano Modena

“Te la senti di accompagnarmi fino alla morte?”- aveva chiesto il Cardinale al suo segretario.
"Se ritiene che io sia la persona giusta sì, padre, anche oltre”.
Iniziò così il viaggio di don Damiano Modena accanto a Carlo Maria Martini
che si preparava ad affrontare la fase finale della sua malattia.

Mercoledì 14 maggio, alle ore 21,15

Don Damiano parlerà della vita e del pensiero di padre Carlo Maria Martini,
della sua ironia e della sua “presenza” attenta, lucida, appassionata, fino in fondo;
una presenza viva, che ancora oggi interroga la Chiesa e la sostiene nel suo cammino di rinnovamento, tanto desiderato dal Cardinale.

Per info: 331.1426018 - info@centrocardinalmartini.it



Di seguito il link ad una intervista pubblicata da "Incroci News",
settimanale on-line della Diocesi di Milano

Don Damiano Modena: «Martini, la mia bussola vivente», di Ylenia Spinelli

Parla l'ultimo segretario dell'Arcivescovo emerito, che ha appena pubblicato un libro in cui ricorda gli anni trascorsi accanto al Cardinale, segnati dalla malattia e dal venir meno delle forze («Carlo Maria Martini. Il silenzio della Parola», edizioni San Paolo). L'intervista che segue è tratta dal numero di agosto-settembre di «Fiaccola»